top of page

PUBCOHOUSE

KEHLANI_.jpg
KEHLANI
FTG.png

KEHLANI

Chiunque abbia ascoltato un disco di Kehlani o seguito la 29enne online conosce la sua presenza generosa e indifesa. Con le sue riflessioni lucide sul desiderio romantico, la libertà sessuale, il crepacuore, l'amor proprio e il benessere mentale, è diventata la santa patrona dell'introspezione per una generazione di fan dell'R&B. E i suoi social media preferiscono la schietta onestà alle sciocchezze.

Social media

  • Facebook
  • Instagram
BIOGRAPH

BIOGRAFIA

Kehlani Ashley Parrish è nata a Oakland e la sua infanzia è stata segnata da un trauma. Entrambi i genitori hanno lottato contro la dipendenza: suo padre era rimasto intrappolato per strada e sua madre entrava e usciva di prigione. Adesso ha un anno in più rispetto a suo padre quando morì, poco dopo la sua nascita. Kehlani rimbalzava tra gli affidatari prima che sua zia abbandonasse la scuola per allevarla. La danza e la musica divennero uno sbocco: si iscrisse alla Oakland's School for the Arts e a 14 anni ottenne un posto nella cover band PopLyfe. Il gruppo è arrivato ad America's Got Talent e si è classificato quarto, ma l'emozione è stata di breve durata quando ha avuto un assaggio del lato più oscuro del settore. “Stavo vedendo gli effetti di ciò che la musica può fare – come può essere curativa e bella e portare gioia alle persone… ma d’altra parte, c’era questa bruttezza. "Ho visto l'avidità e gli He-Man che erano disposti a fregare i bambini", ricorda. "Avevo 16 anni e portai il mio contratto a questo tavolo pieno di persone adulte che dicevano: 'Che cazzo sta succedendo?' Tipo: 'Dovremmo essere una famiglia.'" L'esperienza l'ha sconcertata, ma il ricongiungimento con Nick Cannon ha rimesso in carreggiata la sua carriera musicale. Cannon, che ha ospitato America's Got Talent la stagione in cui Kehlani ha gareggiato, è diventato un mentore. L'ha ospitata in un appartamento e ha finanziato il tempo in studio che l'ha aiutata a realizzare Cloud 19 del 2014, il primo dei due mixtape che ha lanciato che conteneva i suoi riverenti aggiornamenti del neo-soul dei primi anni 2000 e del pop dell'era TRL. Le sue canzoni parlavano dell'euforia della prima cotta, dei baci che duravano come miele caldo, dell'innamoramento e dell'amore, e di tutte le sensazioni in mezzo. Kehlani creava un semplice R&B per coloro che erano cresciuti amando Brandy e Britney Spears. La sua musica era brillante, frizzante, ballabile e super contagiosa. Ha firmato con la Atlantic Records e il suo secondo mixtape, You Should Be Here del 2015, ha scalato la classifica R&B di Billboard e le è valso una nomination ai Grammy. La stella di Kehlani era in ascesa e con essa arrivò un grande interesse per la sua vita personale. È cresciuta nell'era dei social media, quindi sapeva che qualunque cosa avesse fatto o con chi sarebbe uscita sarebbe stata esaminata attentamente. Ma essendo una delle poche donne queer di colore nell'R&B/pop, in realtà non era preparata all'intensità della copertura che avrebbe dovuto affrontare. I blog che non si sono mai presi la briga di scrivere della sua musica hanno scritto della sua vita amorosa con disinvoltura dopo che è stata accusata di tradimento. All'improvviso, degli estranei le furono addosso e la attaccarono, accusandola addirittura di queer-baiting. Il costante bullismo ha messo in ombra la sua musica, trascinando Kehlani in un'oscurità che ha portato a un attentato alla sua stessa vita nel 2016. Ha realizzato l'effervescente SweetSexySavage mentre ancora cercava di uscire dall'ombra. Non era ancora del tutto pronta, e nemmeno l'album, ma questo è pur sempre il business della musica, e le scadenze sono scadenze. È stato tutto un punto di svolta fondamentale per Kehlani che l'ha aiutata a ridefinire le priorità di ciò che voleva dalla sua vita e carriera. “Tutto mi colpisce. La vita può cambiare in un attimo. Tu sai cosa sto dicendo? La vita può finire in un attimo”, dice. "Se sei abbastanza fortunato da uscirne, devi prendere le redini della vita e fare questa merda come puoi progettarla." Kehlani irradia calore, anche quando parla delle persone e delle cose che l'hanno ferita. È per questo che così tanti hanno letto le sue confessioni o si sono fatti tatuare i suoi testi o il suo volto. In un momento di condivisione strategica eccessiva, lei è la rara pop star che indossa senza scusarsi i suoi sentimenti perché è quello che è, non quello attorno al quale sta costruendo una persona. Aveva sette anni quando assistette alla sua prima dimostrazione. È successo per caso: lei e sua nonna erano insieme a San Francisco e hanno incrociato un gruppo di donne stese in mezzo alla strada. Erano tutti intrisi di sangue finto. Potrebbe essere stato uno spettacolo traumatico per una bambina piccola, ma ricorda solo la curiosità che le ha frullato nella mente in seguito. Kehlani vede il mondo in modo molto diverso ora che è madre. Prima di dare alla luce sua figlia Adeya Nomi l'anno scorso, ha lanciato While We Wait, un progetto temporaneo con un gruppo di suoi amici che ha scavato in profondità nell'R&B vulnerabile e resiliente che ha definito i suoi primi mixtape. Il progetto ha trattenuto i suoi fan dopo aver interrotto il lavoro su quello che sarebbe poi diventato il suo ultimo album. Quando Andava bene finché non arrivava, aveva perso tre dei suoi amici più cari a causa della dipendenza e aveva attraversato un'altra dolorosa rottura pubblica che l'aveva riversata su tutti i blog e Twitter. "La crescita di Kehlani da SweetSexySavage a It Was Good Until It Wasn't è stato il suo viaggio dalla femminilità alla maternità", afferma il suo manager di lunga data David Ali. "Questo è sicuramente uno dei suoi lavori più cresciuti e onesti." Nel settembre 2020, Kehlani ha registrato le canzoni per la versione deluxe di It Was Good Until It Wasn't. Tuttavia, dopo la sessione decisero che le canzoni si sarebbero adattate meglio ad un progetto separato e iniziarono a lavorare al loro terzo album in studio, Blue Water Road.

GRAFICO MONDIALE

kehlani CHARTS1.jpg
kehlani CHARTS2.jpg

PREMI

KEHLANI_AWARDS1.jpg

Notizia

GettyImages-1167448507-1392x884.jpg

Il tour di kehlani risale al 2024 Kehlani è attualmente in tournée negli Stati Uniti. Ottieni i tuoi biglietti qui https://www.kehlani.com/tour/

Sunday 21 July 2024 -

Liv Las Vegas, Las Vegas, NV, US

Friday 02 August 2024 -
Liv Las Vegas, Las Vegas, NV, US

Screen Shot 2024-06-22 at 3.58.53 PM.png

Crash T-shirt + CD with Autographed Poster ($45)

FILMOGRAPHY

KEHLANI_FILM 1.jpg
NEMS
FILMOGRAPHIE
PLAYLIST
KEHLANI_.jpg
Verified check mark for Members .png

Kehlani

bottom of page